Presentato oggi il piano per la sostituzione dei contatori energia elettrica

Messa in Servizio del Sistema di Smart Metering di seconda generazione

 
Comunicato stampa - 29 Luglio 2021

SET Distribuzione ha avviato un importante programma di investimento che porterà in tutte le case, le aziende e gli enti pubblici del Trentino alla progressiva sostituzione dei contatori di energia elettrica con SmartEcoMeter, il nuovo contatore digitale di seconda generazione.

SET Distribuzione, società del Gruppo Dolomiti Energia che gestisce le attività di distribuzione e misura dell’energia elettrica nell’84% dei comuni trentini, ha presentato il Piano di Messa in Servizio del Sistema di Smart Metering di seconda generazione (PMS2), recentemente inviato all’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente per la sua verifica e approvazione.

A partire dalla primavera 2022 e con termine entro il 2025, il piano prevede la sostituzione massiva di oltre 380.000 contatori nei comuni serviti da SET Distribuzione, con un investimento di circa 44 milioni di euro.
La sostituzione sarà totalmente gratuita per gli utenti e comporterà solo una breve interruzione dell’alimentazione, che sarà comunicata con anticipo.
Salvo alcuni casi particolari, non sarà necessaria la presenza degli utenti durante la sostituzione.

Questo progetto porterà notevoli benefici per i cittadini e la possibilità per venditori e distributori di offrire servizi innovativi.
Fra i principali vantaggi ci saranno la possibilità del contatore di dialogare con app e strumenti esterni in grado di abilitare servizi di domotica basati sui consumi reali, un’ulteriore riduzione delle letture stimate e conseguentemente dei conguagli in bolletta, procedure di cambio fornitura e di voltura ancora più veloci e semplici; sarà inoltre possibile per i venditori superare il rigido sistema del costo per fascia oraria proponendo nuove offerte con fasce orarie flessibili o con soluzioni prepagate.

Con i nuovi  SmartEcoMeter i clienti trentini, grazie ad un sistema di lettura che rileva i dati ogni 15  minuti, potranno controllare più facilmente i consumi ed indirizzare i propri comportamenti quotidiani per limitare gli sprechi di energia, contribuendo alla tutela ambientale e ottenendo risparmi in bolletta.
Le nuove tecnologie consentiranno poi di individuare più velocemente i malfunzionamenti delle reti e dei misuratori, riducendo i tempi di ripristino e le disalimentazioni.

Con questo piano SET prosegue nel suo impegno per contribuire agli obiettivi della strategia nazionale per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione previsti dal PNRR e per accompagnare i cittadini trentini verso un futuro più smart e green.

Sul sito di SET Distribuzione è disponibile una sezione dedicata a SmartEcoMeter, all’interno della quale si trovano tutte le informazioni, i documenti rilevanti ed il dettaglio del piano. Cittadini e imprese non dovranno fare nulla, si occuperà di tutto SET con la collaborazione delle imprese partner.
Nel corso dell’avanzamento del piano di sostituzione, i territori e le utenze progressivamente interessate saranno informati in anticipo con comunicazioni personali dedicate e attraverso i media, nelle quali verranno segnalate tutte le informazioni necessarie.

 

Vai all'archivo delle news