News

 
Comunicato stampa - Trento, 9 Novembre 2018

Set Distribuzione: conclusa la fase dell’emergenza il servizio elettrico è tornato alla normalità ovunque

Il servizio elettrico è tornato alla normalità ovunque, anche nelle aree più isolate

9 novembre 2018 - Dopo i danni provocati dal devastante maltempo che ha colpito il Trentino, il servizio elettrico è tornato alla normalità ovunque, anche nelle aree più isolate, grazie al lavoro di oltre 200 tecnici di SET e delle imprese che ininterrottamente hanno operato con professionalità e dedizione per ripristinare il servizio di distribuzione elettrica nel più breve tempo possibile.

SET Distribuzione gestisce le reti di media e bassa tensione in gran parte della provincia ed ha visto più di un terzo delle proprie linee gravemente danneggiate dalla caduta di alberi e dal forte vento.

Anche a causa dei guasti sulla rete ad alta tensione, durante le prima fasi dell’emergenza quasi 80.000 utenze distribuite su tutto il territorio provinciale hanno subito interruzioni della fornitura.

Grazie ai sistemi di telecontrollo della rete sono state rapidamente isolate le tratte guaste per poi procedere alla riparazione o all’installazione di decine di gruppi elettrogeni che sono ora in fase di rimozione. Superata l’emergenza SET proseguirà il proprio impegno per i prossimi 6/8 mesi nei lavori di ripristino definitivo di tutte le linee.

SET Distribuzione desidera ringraziare tutto il sistema di Protezione Civile, i Sindaci, le Istituzioni ed i Volontari  che con il loro supporto hanno concorso nel gestire nel modo migliore la situazione, permettendo alla società di intervenire più efficacemente.
La società desidera esprimere un grazie a tutti i cittadini che, nonostante il momento di grande difficoltà, hanno reagito con razionalità e spirito di collaborazione permettendo a tutti di operare al meglio. 

Leggi
Comunicato stampa - Trento, 2 Novembre 2018

I disservizi alla rete elettrica dovuti al maltempo sono in via di soluzione

Emergenza rientrata

Il servizio di distribuzione elettrica in tutto il Trentino è tornato per la gran parte alla normalità.
Per singole località isolate il lavoro di Set Distribuzione proseguirà anche nelle prossime ore con la riparazione dei guasti e l’installazione dei gruppi elettrogeni fino al completo ripristino del servizio elettrico.

In mattinata il numero di utenze disalimentate è di circa 800, di queste circa un quarto è relativo a prime case di residenti. I disservizi sono concentraia nelle località del Trentino Orientale, dove la linee elettriche hanno subito i maggiori danni.

Aggiornamento 2 novembre 2018 ore 9.00

Leggi
Comunicato stampa - Trento, 2 Novembre 2018

Avviso - non toccare cavi elettrici anche se a terra

Linee elettriche potenzialmente pericolose

Avviso - non toccare cavi elettrici anche se a terra


A causa della caduta di piante sulle linee elettriche è possibile che in zone boscate del Trentino siano presenti cavi elettrici o conduttori caduti al suolo.

Tutti i cavi e conduttori elettrici devono essere considerati IN TENSIONE e quindi potenzialmente pericolosi anche se calati al suolo o ad altezze ridotte rispetto ai tralicci. Non vanno quindi spostati e va evitato qualsiasi contatto diretto o indiretto.

Chiediamo a tutti gli operatori e i cittadini di prestare la massima attenzione contattando sempre il gestore della rete SET Distribuzione al Numero Verde gratuito  800 969 888 prima di qualunque intervento in prossimità dei cavi elettrici.

Leggi
Comunicato stampa - Trento, 1 Novembre 2018

Rialimentazione elettrica Val di Fassa

Emergenza rientrata

SET Distribuzione precisa che nella prima fase di ripristino dell’alimentazione elettrica in val di Fassa, nella mattinata del 31 ottobre  è stato effettivamente richiesto di limitare i prelievi nella zona per garantire la stabilità della rete.

Vogliamo ringraziare il direttore del Consorzio Elettrico di Pozza, sig. Dino Detomas, e tutte le persone che hanno collaborato per questo scopo ed in particolare Sindaci, forze dell’ordine e vigili del fuoco volontari. 

Con il progressivo risolversi dei guasti l’emergenza è poi velocemente rientrata e si è ritenuto di tranquillizzare la popolazione circa la possibilità di prelevare normalmente l’energia elettrica.

Leggi